web analytics
DSC_6120-620x420-1 CANNONDALE MOTERRA NEO CARBON 1

CANNONDALE MOTERRA NEO CARBON 1 Lascia un commento

DSC 6120 620x420 CANNONDALE MOTERRA NEO CARBON 1

CANNONDALE MOTERRA NEO CARBON 1

Motore Bosch Smart System con batteria da 750 Wh, escursioni pari a 150 mm su entrambe le ruote da 29” e geometria polivalente: un mix ideale per utilizzi trail e non solo.

TELAIO

Al triangolo principale in fibra di carbonio è ancorato il carro posteriore in lega leggera dotato di “Horst Link” che assicura 150 mm di escursione alla ruota posteriore.

Il motore è  posizionato più verticalmente rispetto alla norma, in modo di permettere di collocare la parte inferiore della batteria davanti al motore stesso in posizione più abbassata, con evidenti vantaggi a livello sia di baricentro sia geometrico.

La batteria integrata da 750 Wh è estraibile dal lato frontale del tubo obliquo. L’originale sportello che permette di accedere alla presa di carica dal telaio assicura una tenuta stagna così come il tappo in gomma che copre la serratura della batteria.

La sospensione posteriore è completata da un ammortizzatore Rock Shox Deluxe Select+.

Anche la forcella è una Rock Shox e, più precisamente, una Lyrik Select+ con 150 mm di escursione e offset pari a 44 mm.

TRASMISSIONE

Shimano XT con cambio XTR e guarnitura FSA/Bosch con moltiplica da 34 denti; la cassetta è composta da 12 pignoni con 10÷51 denti.

FRENI

Shimano XT a 4 pistoncini con dischi da 203 mm di diametro.

RUOTE

29”x2,6” su entrambe le ruote con cerchi WTB Kom Trail con canale di 30 mm. Gomma anteriore Maxxis Minion DHF e posteriore Maxxis Rekon.

COMPONENTI

Tra i componenti è da segnalare, oltre alle escursioni del reggisella telescopico (125 mm taglia S, 150 M e 170 L e XL), il fanale anteriore, utilissimo quando si percorrono tratti stradali e, sopratutto, in caso di uscite off-road in notturna.

GEOMETRIA

S

M

L

XL

Tubo Verticale

400

430

460

490

Angolo di sterzo

65°

65°

65°

65°

Tubo di sterzo

105

115

125

135

Carro posteriore

452

455

455

455

Interasse

1209

1235

127

1309

Altezza movimento centrale

350

350

350

350

Reach

435

455

485

520

Trail

128

128

128

128

I valori geometrici assicurano un ottimale compromesso tra stabilità e agilità, condizione ideale per utilizzi trail/all mountain.

  

IL RESPONSO DEL TEST

Già al primo approccio si apprezza l’operato del designer che ha individuato la soluzione migliore per posizionare la batteria da 750 Wh senza stravolgere la struttura del triangolo principale e conseguente relativo aumento della quota di tubo di sterzo, anzi migliorando il baricentro.

Abbiamo testato la nostra Moterra sia in taglia “M” sia “L”: la struttura morfologica del tester è, infatti a cavallo tra queste due taglie.

A fare la differenza è la rispettiva quota di reach: 455 mm per la “M” e 485 mm per la “L”. Si tratta di una differenza di ben 30 mm superiore alla norma, che ha accentuato la differenza di prestazioni: il Biker con struttura morfologica da taglia “M” riscontrerà un leggero sbilanciamento in direzione agilità, al contrario del suo collega centrato sulla “L” che si avvantaggerà sui percorsi dove è richiesta maggiore stabilità.

Moterra mantiene comunque un equilibrio che ci ha permesso di scalare sentieri al limite del pedalabile dove le ruote da 29”, in particolare la posteriore, che in questi frangenti facilita il superamento di ostacoli di dimensioni importanti, ma allo stesso tempo favorisce una guida sicura e veloce nelle discese sconnesse a Biker sia alle prime armi sia dotati di buona tecnica di guida.

A patto, naturalmente, di sostituire la gomma posteriore con una più adatta ai terreni con scarsa aderenza con i quali si si deve convivere nelle stagioni autunno/invernali.

Moterra, forse per accentuare le differenze con la versione LT, è dotata di un ammortizzatore meno performante in caso di sollecitazioni alle alte velocità, pertanto, chi volesse allargare il suo range di utilizzo in direzione all mountain/enduro, potrà investire proficuamente qualche centinaio di Euro per ottenere prestazioni superiori   nelle discese più toste.

Note molto positive per quanto riguarda la trasmissione ed i freni: quest’ultimi si distinguono per potenza, precisione ed affidabilità, mentre la trasmissione risulta perfettamente dimensionata in funzione della ruota posteriore da 29”, permettendo di mantenere cadenze ideali, sempre ben visionabili sulla schermata del Kiox.

Grazie anche alla batteria da 750 Wh la nostra Moterra Carbon 1 risulta essere la soluzione ideale per gli amanti delle lunghe distanze: in estate quando le ore di luce lo permettono, è sufficiente una sosta pranzo di 1÷2 ore con relativa ricarica, per coprire distanze e dislivelli notevoli che vanno ben oltre le più rosee aspettative.

Al termine di un intenso e probante test concludiamo con una frase che rappresenta, al meglio l’essenza della nostra Moterra: Probabilmente non è la eBike ideale per Biker che, in discesa, vanno sempre al massimo delle proprie capacità ma, basta chiudere leggermente il gas per garantire la piena soddisfazione anche ai driver più esperti.

 

VERSIONI DISPONIBILI

Moterra Neo  Carbon 1 (8.499€)

Moterra Neo Carbon 2 (7.499€) batteria da 750 Wh, si differenzia per componenti XT/SLX.

Moterra Neo 3 (5.999€) Batteria da 750 Wh, telaio in lega leggera e componenti XT/Deore.

Moterra Neo 4 (5.499€) telaio in lega leggera e componenti Sram SX, forcella Rock Shox Silver e motore Shimano.

Moterra Neo 5 (4.199€) motore Shimano e forcella da 140 mm di escursione.

Info: www.cannondale.com

Lascia un commento

VLD STORE

In genere risposte entro 30 minuti

Ciao, benvenuto nel VLD STORE Fai clic sul pulsante qui sotto per chattare con noï.