web analytics
2023-cube-litening-aero-c68x-pro-riding-1 Cube Litening Aero C:68X Pro 2023

Cube Litening Aero C:68X Pro 2023

Cube’s Litening Aero C: 68X  è una bici dall’aspetto eccentrico, con i suoi profili aerodinamici e gli angoli sbarazzini, ma è sicuramente una che è stata progettata per un lavoro specifico. I corridori, o quelli di voi che danno la priorità alla velocità su tutto il resto, sarà molto contento delle prestazioni e molto probabilmente trascurerà il fatto che non ha la qualità di guida più raffinata sul mercato.

Ti interessa il cubo? Dai un’occhiata alla nostra guida al migliori bici da strada per ulteriori opzioni e trova la tua bici da drop bar perfetta qualunque sia il tuo budget.

> Aquista ora: Cube Litening Aero C: 68X SLX per € 5964.00

Molte persone considerano soffocanti i limiti dell’UCI sul design del telaio della bici da strada, ma Cube sembra aver spinto il set di telai Litening Aero praticamente ai confini dell’aero attraverso i test della galleria del vento, come ci si sente molto velocemente nel mondo reale. Il modo in cui i tubi (se puoi chiamarli così) abbracciano le gomme anteriori e posteriori rende questa forma molto scivolosa se abbinata a quelle ruote a sezione profonda, e questo significa che quando la velocità arriva agli adolescenti alti mph e sopra vola assolutamente.

2023 cube litening aero c68x pro riding 2 Cube Litening Aero C:68X Pro 2023

La geometria (ti darò figure in un minuto) è molto orientata alla razza, quindi ciò significa angoli relativamente ripidi sul tubo del sedile e sul tubo della testa, mettendoti in una posizione di guida aggressiva per permetterti di abbassare la potenza quando sei seduto, e la parte anteriore bassa aiuta quei guadagni aerodinamici.

La maneggevolezza è rapida –, dopo tutto si tratta di una bici da corsa – che offre grande fiducia nelle curve e la discesa ad alta velocità è molto divertente. Un compromesso è che può sembrare un po ‘nervoso e vago a velocità più basse, ma è prevedibile su questo stile di bici.

2023 cube litening aero c68x pro riding 4 Cube Litening Aero C:68X Pro 2023

Un’altra cosa è che i tubi dei freni interni sono diretti dal manubrio verso il basso nel tubo della testa, come su molte biciclette in questi giorni, ma il cubo utilizza un canale curvo nel tubo dietro il tubo più rigido che limita la distanza del manubrio in ciascuna direzione. In realtà non è un problema quando si guida a qualsiasi cosa al di sopra del ritmo della camminata in quanto non si tende a girare la barra così lontano; puoi rimanere sorpreso dal traffico – dire, dove devi fare curve strette per filtrare, qualcosa che ho trovato quando ho usato il cubo per il pendolarismo – ma soprattutto è una cosa psicologica.

2023 cube litening aero c68x pro head tube Cube Litening Aero C:68X Pro 2023

Questa è anche una bici molto rigida, con i grandi profili dei tubi nella metà inferiore del telaio, inclusi i sottocampi abbastanza robusti progettati per ridurre al minimo la flessibilità. Sia gli sforzi seduti che quelli in piedi vedono avanzare la bici senza alcuna sensazione di energia sprecata. Questo rende il Litening un’ottima macchina per sprint e persino uno scalatore decente, anche se a 7,77 kg non è una capra da montagna leggera.

2023 cube litening aero c68x pro riding 3 Cube Litening Aero C:68X Pro 2023

Questa rigidità ha un compromesso in termini di comfort, però. C’è una certa conformità nel telaio e nella forcella, ma non è così peloso come alcuni. Non sembra duro e non ti picchia esattamente, ma il ronzio ad alta frequenza dalle tipiche superfici stradali del Regno Unito è evidente attraverso la barra e la sella. Questa bici riguarda le prestazioni, quindi è comprensibile, ma altri, come Venturi di Orro, riescono a raggiungere questo obiettivo pur avendo una qualità di guida più fluida e confortevole.

Nel complesso, tuttavia, questa è una bici impressionante in termini di prestazioni, con un’ottima maneggevolezza al ritmo.

Cornice e forcella

Questo Litening C: 68X è realizzato con un materiale con lo stesso nome, il grado C68: X di fibra di carbonio di Cube, che secondo lui utilizza sei diversi tipi di fibra nel suo lay-up, consentire a Cube di risparmiare peso senza ridurre la rigidità richiesta.

2023 cube litening aero c68x pro top tube 1 Cube Litening Aero C:68X Pro 2023

Considerando le sezioni aerodinamiche profonde del telaio, il C: 68X arriva a un discreto 980g, sebbene Cube non citi quale dimensione è per i sei offerti.

2023 cube litening aero c68x pro rear Cube Litening Aero C:68X Pro 2023

Come ho già detto, il Cubo ottiene il passaggio completo del cavo interno e del tubo per un aspetto molto pulito, e anche seduto internamente sono i cuscinetti del movimento centrale in quanto utilizza un design a pressione. Ciò consente di allargare l’attuale guscio del movimento centrale del telaio, senza aumentare la distanza tra le pedivelle (il fattore Q). Significa anche che i profili del tubo di collegamento possono essere più grandi per dare quella rigidità fondamentale.

2023 cube litening aero c68x pro bottom bracket Cube Litening Aero C:68X Pro 2023

La bici ha anche spazio per pneumatici fino a 28 mm.

2023 cube litening aero c68x pro fork clearance Cube Litening Aero C:68X Pro 2023

Il morsetto per il palo aerodinamico è integrato nel telaio, con la regolazione curata dai due bulloni sul retro del tubo del sedile.

2023 cube litening aero c68x pro seat post bolts and seat stays Cube Litening Aero C:68X Pro 2023

Per quanto riguarda i punti di montaggio, si ottengono bulloni della gabbia della bottiglia nella solita posizione, sebbene il tubo obliquo abbia tre opzioni di bullone per darti un po ‘di regolabilità.

2023 cube litening aero c68x pro downtube bosses Cube Litening Aero C:68X Pro 2023

La forcella è anche chiamata C: 68X Aero, con un design che si integra uniformemente con il fondo del tubo della testa.

2023 cube litening aero c68x pro fork Cube Litening Aero C:68X Pro 2023

La forcella corrisponde al telaio in termini di rigidità. Non vi è alcun accenno di sottosterzo indotto dalla flessione quando si curva forte e nessuna chiacchierata attraverso le gambe quando si frena molto forte.

2023 cube litening aero c68x pro front disc brake Cube Litening Aero C:68X Pro 2023

Eseguendo i tubi dei freni attraverso il canale nel tubo della testa dietro la forcella, Cube non ha dovuto appiattire alcuna sezione del tubo più severo, lasciandolo completamente rotondo. Tutto ciò è stato nascosto, tuttavia, dai distanziatori delle cuffie e dalla sezione dello stelo della cabina di pilotaggio integrata, dando un aspetto aerodinamico alla parte anteriore.

2023 cube litening aero c68x pro head tube badge Cube Litening Aero C:68X Pro 2023

Le sei dimensioni coprono da 50 cm a 60 cm, con lunghezze del tubo superiore da 527 mm a 592 mm.

La geometria è abbastanza tipica per questo tipo di bici, senza vere sorprese. Ad esempio, un 54 cm ha una lunghezza effettiva del tubo superiore di 550 mm con un tubo della testa da 125 mm, anche se è un po ‘più alto di quello nella realtà quando il distanziatore inferiore lo allinea con la parte superiore del tubo superiore.

2023 cube litening aero c68x pro drop bar and lever Cube Litening Aero C:68X Pro 2023

Anche i freni SRAM sono impressionanti da usare, con molta potenza e modulazione. Qui ottieni rotori da 160 mm anteriori e posteriori, che è una potenza di arresto più che sufficiente di quella necessaria su una bici da strada.

2023 cube litening aero c68x pro rear disc brake Cube Litening Aero C:68X Pro 2023

Kit di finitura

Allontanandoti dall’ingranaggio, troverai uno stelo e un manubrio integrati in fibra di carbonio, l’ICR Aero Cockpit. Come suggerisce il nome, si tratta dell’aero, con una barra piatta e linee eleganti nello stelo, che è più rettangolare di un’opzione rotonda tradizionale.

2023 cube litening aero c68x pro bars 3 Cube Litening Aero C:68X Pro 2023

L’ho trovato un comodo manubrio con molte posizioni della mano e rigidità per sforzi duri e fuori dalla sella. Montare extra come luci e computer è l’unico inconveniente con una barra aerodinamica, ma Cube ha incluso fori di montaggio per un supporto per computer Garmin / Wahoo sotto la sezione centrale della barra.

2023 cube litening aero c68x pro bars 1 Cube Litening Aero C:68X Pro 2023

I distanziali dello stelo possono separarsi se necessario, quindi se è necessario modificare la posizione del front-end è possibile farlo senza dover fare casino con il tubo del freno.

2023 cube litening aero c68x pro stem Cube Litening Aero C:68X Pro 2023

Il reggisella è un Litening C: 68X Aero Comfort Flex con un morsetto a sella in linea. Viene fornito con una sella Nuance SLT Road Carbon fissata su di essa. L’ho trovato comodo, con abbastanza imbottitura per assorbire un po ‘della fermezza della cornice senza sentirmi eccessivamente squishy.

2023 cube litening aero c68x pro saddle and post Cube Litening Aero C:68X Pro 2023

Ruote e pneumatici

Sul suo sito web Cube elenca il modello Pro con il set di ruote Cosmic SL 45 di Mavic, ma il nostro modello di recensione (e altri che ho visto in vendita online) è arrivato con un set di Newmen Advanced SL R.50 Streems.

2023 cube litening aero c68x pro rim Cube Litening Aero C:68X Pro 2023

Hanno un cerchione in fibra di carbonio profondo 50 mm e con una larghezza interna di 18 mm sono un set di ruote piuttosto stretto rispetto a quello che siamo abituati a vedere. Funzionano bene con i pneumatici massimi da 28 mm che sarai in grado di montare sul Cubo, quindi non è un grosso problema.

2023 cube litening aero c68x pro front Cube Litening Aero C:68X Pro 2023

Con una costruzione a 21 razze sul davanti e 24 sul retro, le ruote sono abbastanza rigide e un peso dichiarato di 1.490 g è rispettabile per la loro profondità. La loro più grande risorsa, tuttavia, è l’aerodinamica offerta dal bordo profondo; sicuramente funzionano bene con il set di cornici, come ho detto prima, per creare una macchina per la velocità sull’appartamento.

2023 cube litening aero c68x pro tyre and rim Cube Litening Aero C:68X Pro 2023

Adattati a loro sono i Pro Ones di Schwalbe, che considero uno dei migliori pneumatici sul mercato. Hanno una bella sensazione flessibile anche ad alte pressioni e anche molto bene. Hanno buoni tassi di usura considerando che sono pneumatici orientati alla gara, ma sono un po ‘troppo fragili per l’uso tutto l’anno, come ci si aspetterebbe.

Valore

A € 5.864, Aero C: 68X Pro è in linea con i suoi concorrenti sul prezzo.

Ho citato Orro Venturi all’inizio della recensione, evidenziandone la qualità di guida, ma anche le bici di Orro tendono a segnare bene sul valore. Abbiamo l’ultima iterazione del Venturi STC Tailormade sulla sua strada per la revisione, e ha una costruzione simile con Force AXS, una cabina di pilotaggio in fibra di carbonio integrata e ruote a sezione profonda.

Mat rivisto L’offerta aerodinamica di Giant, la Propel, a giugno, con il suo aspetto Advanced Pro 1 ed è rimasto molto colpito. Ha lo stesso prezzo del cubo e viene fornito con tutti i componenti aerodinamici previsti, come ruote a sezione profonda e cabina di pilotaggio aerodinamica. Ottiene anche un gruppo elettronico, ma è un livello inferiore, essendo Rival AXS di SRAM.

Considero molto Merida’s Reacto se stai cercando una bici da strada aeronautica a buon prezzo. Ho rivisto il Reacto 7000 recentemente, che è venuto con Rival AXS per € 4.350, ma un confronto più stretto con il Cubo è il Reacto 8000(il collegamento è esterno)per € 4.850, con ruote a sezione profonda Reynolds e un gruppo Shimano Ultegra Di2, o il Reacto 9000(il collegamento è esterno)per € 6.500, che viene fornito anche con ruote Ultegra Di2 e Reynolds, ma ottiene il telaio CF5 di fascia alta sul telaio CF3 leggermente più pesante degli 8000 e 7000.

Conclusione

Cube Litening C: 68X Aero è un sacco di bici per i soldi, e se la velocità è il tuo obiettivo principale, allora è sicuramente uno da avere nella tua breve lista. Ce ne sono altri là fuori con una qualità di guida più fluida sulle strade del Regno Unito, ma non puoi scartare la rigidità e l’erogazione di questa bici.

Verdetto

Una corsa ferma compensata dall’aerodinamica del mondo reale e un ottimo kit di finitura per i soldi

Mondraker-Crafty-carbon-xr-2022-750-Bosch-800x480-crop Mondraker 2022 è qui, con batterie da 750Wh e non solo.

Mondraker 2022 è qui, con batterie da 750Wh e non solo.

Le nuove ebike Mondraker 2022 Con batteria da 750Wh e il nuovo Intelligent System Bosch iniziano ad arrivare portando una bella dose di novità nel mondo delle e-mtb.

  Mondraker 2022 in pronta consegna

Mondraker è da sempre uno dei Top Brand che domina la scena delle competizioni, dal Cross Country al Downhill, passando ovviamente dall’Enduro essendo la disciplina che più rappresenta la filosofia del brand.

Con prodotti che risaltano qualità sotto ogni punto di vista, Mondraker vanta anche di incredibili soluzioni tecniche come il Forward Geometry e il Zero Suspension System che rendono le loro bici uniche sul mercato.

Gli allestimenti con componenti al top come sospensioni Foxcambi Sram e i nuovi cerchi Mavic rendono queste ebike davvero competitive anche in termini di rapporto qualità-prezzo.

Per il mondo dell’elettrico, l’accoppiata col nuovo Intelligent System di Bosch ha portato le e-mtb Mondraker tra le più apprezzate dagli utenti, offrendo una e-bike estremamente affidabile sia a livello strutturale che elettrico.

Ma vediamo ora nel dettaglio i punti di forza delle nuove ebike Mondraker:

ZERO SUSPENSION SYSTEM

Mondrkaer Zero suspension ebike Mondraker 2022 è qui, con batterie da 750Wh e non solo.

La sospensione “Zero Suspension System” è un sistema in cui l’ammortizzatore oscilla tra due bielle di rimando, venendo quindi compresso su entrambe le estremità.
Il risultato è non solo una sospensione posteriore molto sensibile hai piccoli dossi ma anche molto performante nei grandi impatti.

Il nome Zero deriva dai suoi numerosi vantaggi.

  • ZERO perdita di potenza: elevata efficienza di pedalata. La potenza applicata ai pedali si trasforma in un movimento in avanti immediato senza alcuna compressione o estensione aggiuntiva dell’ammortizzatore posteriore.
  • ZERO kickback: minimo allungamento della catena durante la corsa delle sospensioni, rende la pedalata più efficace ed efficiente possibile.
  • ZERO brake jack: le forze che agiscono sulla frenata posteriore e la sospensione non confliggono tra di loro. L’ammortizzatore posteriore funziona in modo flessibile e libero e assorbe gli impatti senza alcun irrigidimento della sospensione causato dall’azione del freno posteriore.
  • ZERO bumps: la caratteristica più notevole del sistema è l’eccellente assorbimento sui terreni accidentati e una guida completamente stabile durante la pedalata.

FORWARD GEOMETRY

Crafty carbon xr forward geometry Mondraker 2022 è qui, con batterie da 750Wh e non solo.

La Forward Geometry, per la nona stagione, è un punto di riferimento per le mountain bike ad alte prestazioni con vantaggi di guida unici.

Fondata su una geometria con reach più lungo e tubi superiori più lunghi, questa soluzione conferisce numerosi vantaggi nella guida.

  • Maggiore sicurezza su terreni ripidi: Il centro anteriore è più lungo – l’asse della ruota anteriore è più avanti rispetto a una geometria standard tradizionale – migliorando la stabilità e impedendoci di essere gettati oltre il manubrio su terreni ripidi e tecnici, con una maggiore sicurezza implicita e una maggiore fiducia grazie all’angolo di sterzata più ripido percepito.
  • Maggiore sicurezza a velocità più elevate: L’interasse più lungo aumenta la stabilità della bici su qualsiasi terreno.
  • Più precisione nelle salite: Il centro anteriore più lungo mantiene la ruota anteriore vicina al terreno per evitare impennate inaspettate, e permette di salire più facilmente su colline ripide.

BOSCH INTELLIGENT SYSTEM

Combo bosch intelligent system Mondraker 2022 è qui, con batterie da 750Wh e non solo.

Le Nuove e-bike Mondraker 2022, dalla Chaser R a tutti modelli superiori, sono dotate del nuovo Intelligent System di Bosch.

Tra tutte le novità sicuramente quella che spicca di più è la nuova batteria da 750Wh, alla quale è stato associato un nuovo caricatore per una carica più rapida.

A seguire vediamo il nuovo Kiox 300, una versione migliorata in termini di leggibilità e compattezza rispetto alla versione precedente.

in ultimo, ma non per ordine, il nuovo comando Remote Led che consente di attaccare direttamente lo smartphone per modificare tutte le mappature, potendo affinare ogni singola mappatura.

CRAFTY CARBON XR

Mondraker Crafty carbon xr 2022 750 Bosch Mondraker 2022 è qui, con batterie da 750Wh e non solo.

CRAFTY CARBON R

Mondraker Crafty carbon r 2022 750 Bosch Mondraker 2022 è qui, con batterie da 750Wh e non solo.

CHASER R

Mondraker Chaser r 2022 750 Bosch Mondraker 2022 è qui, con batterie da 750Wh e non solo.

CRAFTY R 

Mondraker Crafty r 2022 750 Bosch Mondraker 2022 è qui, con batterie da 750Wh e non solo.

LEVEL R 

Mondraker Level r 2022 750 Bosch Mondraker 2022 è qui, con batterie da 750Wh e non solo.

LEVEL RR

Mondraker level rr 2022 2 Mondraker 2022 è qui, con batterie da 750Wh e non solo.

  Mondraker 2022 in pronta consegna

e6e16d6e-f389-0a28-77cc-cee80c1feb73-620x420-1 GIANT TRANCE X E+

GIANT TRANCE X E+

e6e16d6e f389 0a28 77cc cee80c1feb73 620x420 GIANT TRANCE X E+

GIANT TRANCE X E+

Grazie al motore SyncDrive Pro, batteria fino a 750wh e al sistema Flip Chip che consente di modificare la geometria del telaio, questa nuova E-Bike è perfetta per ogni livello e stile di riding

Giant, brand leader mondiale nella produzione di biciclette e componenti di alto livello, presenta la nuova Trance X E+, una E-MTB versatile e potente progettata per affrontare ogni tipo di percorso fuoristrada. Gli ingredienti principali sono: un robusto telaio in alluminio ALUXX SL, il nuovo motore SyncDrive Pro, batteria fino a 750wh, il sistema di sospensioni Maestro e tanta tecnologia.

Scoprite le caratteristiche che rendono la Trance X E+ la scelta ottimale per i ciclisti che desiderano alzare l’asticella delle loro prestazioni e godersi al massimo ogni avventura sui trail.

UN SUPPORTO POTENTE E PRECISO

Il nuovo motore SyncDrive Pro in dotazione alla Trance X E+ è in grado di erogare fino a 85Nm di coppia, il che significa poter contare su un supporto alla pedalata continuo ed efficiente. Sviluppato in collaborazione con Yamaha, questo motore è più compatto, silenzioso e leggero rispetto alle versioni precedenti, e offre un’agilità e affidabilità complessive migliorate.

b0ba750d 0c7e a9d7 bfcf f8f88d16a931 GIANT TRANCE X E+

Il motore lavora in sinergia con la con la SmartAssist Technology, un sistema che impiega sensori smart e algoritmi avanzati per determinare il miglior supporto da fornire alla pedalata (ne esistono cinque: Power, Sport, Active, Basic e Eco), tenendo conto dello stile di guida e del tipo di terreno che si sta percorrendo. In questo modo, sia i riders che la bici possono esprimere il loro massimo potenziale senza sprechi di energia. Il modello top di gamma è inoltre equipaggiato con la batteria EnergyPak 750, la più avanzata tra quelle del brand, che viene integrata alla perfezione nel design del telaio e migliora le performance e l’autonomia del 20%.

PENSATA PER IL TRAIL RIDING

In combinazione al telaio ottimizzato per le ruote da 29”, la Trance X E+ è dotata di un sistema di sospensioni Maestro, con una forcella da 150mm e un’ammortizzazione posteriore da 140mm di escursione. Il risultato è una guida veloce e sicura, anche sulle salite tecniche e nei tratti in discesa più ripidi.

eb99107c f30c b79b dc90 9efb91e6a0bf GIANT TRANCE X E+

L’unità RideControl Go, perfettamente integrata nel tubo orizzontale, permette di accendere la bici in pochi secondi e di cambiare facilmente i livelli di supporto del motore. Il controller RideControl Ergo 3, posto sul manubrio, rende il design della Trance X E+ pulito e moderno, senza rinunciare ad accessibilità e comodità d’uso.

Oltre al nuovo telaio e alle innovazioni tecnologiche, la nuova Trance X E+ è dotata di sofisticate componenti progettate nello specifico per il trail riding: per esempio, tutti i modelli in gamma sono equipaggiati con il reggisella telescopico Contact Switch, regolabile in altezza direttamente dal manubrio grazie ad un’apposita levetta.

PRONTA PER OGNI PERCORSO

4be2651a d1f7 d1b8 23df a2477c67987f GIANT TRANCE X E+

Il sistema Flip Chip di cui è dotata questa bicicletta permette di modificare le misure degli angoli del tubo sterzo e del tubo sella, così come la posizione del movimento centrale, per adattarli alle proprie esigenze, stile di guida e al percorso che si affronta. La posizione inferiore risulta ideale per avere maggiore stabilità nelle discese meno tortuose e nei tratti veloci, mentre la posizione superiore è perfetta per affrontare in agilità le salite ripide e più tecniche.

In entrambi i setup, la geometria della bici è studiata per godere della stabilità delle ruote da 29 pollici. Una maggiore spaziatura nei mozzi aumenta la rigidità laterale, e c’è ampio spazio per copertoni fino ai 2.6” di spessore. Inoltre, ogni modello della collezione è equipaggiato di serie con ruote tubeless.

Grazie alla tecnologia SmartAssist e al suo impiego di sensori intelligenti, i ciclisti potranno godere di un supporto alla pedalata efficiente e reattivo, che misura precisamente la quantità di energia da erogare in ogni situazione.

In Italia, Amber Glow” (€6.149,00), Trance X E+ Pro 29 2 “Sapphire”  (€5.449,00) e Trance XE+ Pro 29 3″Black Diamond” (€4.949,00)

Per maggiori informazioni, visita nostro shop per offerte promozionale www.dvloo.com

DSC_6120-620x420-1 CANNONDALE MOTERRA NEO CARBON 1

CANNONDALE MOTERRA NEO CARBON 1

DSC 6120 620x420 CANNONDALE MOTERRA NEO CARBON 1

CANNONDALE MOTERRA NEO CARBON 1

Motore Bosch Smart System con batteria da 750 Wh, escursioni pari a 150 mm su entrambe le ruote da 29” e geometria polivalente: un mix ideale per utilizzi trail e non solo.

TELAIO

Al triangolo principale in fibra di carbonio è ancorato il carro posteriore in lega leggera dotato di “Horst Link” che assicura 150 mm di escursione alla ruota posteriore.

Il motore è  posizionato più verticalmente rispetto alla norma, in modo di permettere di collocare la parte inferiore della batteria davanti al motore stesso in posizione più abbassata, con evidenti vantaggi a livello sia di baricentro sia geometrico.

La batteria integrata da 750 Wh è estraibile dal lato frontale del tubo obliquo. L’originale sportello che permette di accedere alla presa di carica dal telaio assicura una tenuta stagna così come il tappo in gomma che copre la serratura della batteria.

La sospensione posteriore è completata da un ammortizzatore Rock Shox Deluxe Select+.

Anche la forcella è una Rock Shox e, più precisamente, una Lyrik Select+ con 150 mm di escursione e offset pari a 44 mm.

TRASMISSIONE

Shimano XT con cambio XTR e guarnitura FSA/Bosch con moltiplica da 34 denti; la cassetta è composta da 12 pignoni con 10÷51 denti.

FRENI

Shimano XT a 4 pistoncini con dischi da 203 mm di diametro.

RUOTE

29”x2,6” su entrambe le ruote con cerchi WTB Kom Trail con canale di 30 mm. Gomma anteriore Maxxis Minion DHF e posteriore Maxxis Rekon.

COMPONENTI

Tra i componenti è da segnalare, oltre alle escursioni del reggisella telescopico (125 mm taglia S, 150 M e 170 L e XL), il fanale anteriore, utilissimo quando si percorrono tratti stradali e, sopratutto, in caso di uscite off-road in notturna.

GEOMETRIA

S

M

L

XL

Tubo Verticale

400

430

460

490

Angolo di sterzo

65°

65°

65°

65°

Tubo di sterzo

105

115

125

135

Carro posteriore

452

455

455

455

Interasse

1209

1235

127

1309

Altezza movimento centrale

350

350

350

350

Reach

435

455

485

520

Trail

128

128

128

128

I valori geometrici assicurano un ottimale compromesso tra stabilità e agilità, condizione ideale per utilizzi trail/all mountain.

  

IL RESPONSO DEL TEST

Già al primo approccio si apprezza l’operato del designer che ha individuato la soluzione migliore per posizionare la batteria da 750 Wh senza stravolgere la struttura del triangolo principale e conseguente relativo aumento della quota di tubo di sterzo, anzi migliorando il baricentro.

Abbiamo testato la nostra Moterra sia in taglia “M” sia “L”: la struttura morfologica del tester è, infatti a cavallo tra queste due taglie.

A fare la differenza è la rispettiva quota di reach: 455 mm per la “M” e 485 mm per la “L”. Si tratta di una differenza di ben 30 mm superiore alla norma, che ha accentuato la differenza di prestazioni: il Biker con struttura morfologica da taglia “M” riscontrerà un leggero sbilanciamento in direzione agilità, al contrario del suo collega centrato sulla “L” che si avvantaggerà sui percorsi dove è richiesta maggiore stabilità.

Moterra mantiene comunque un equilibrio che ci ha permesso di scalare sentieri al limite del pedalabile dove le ruote da 29”, in particolare la posteriore, che in questi frangenti facilita il superamento di ostacoli di dimensioni importanti, ma allo stesso tempo favorisce una guida sicura e veloce nelle discese sconnesse a Biker sia alle prime armi sia dotati di buona tecnica di guida.

A patto, naturalmente, di sostituire la gomma posteriore con una più adatta ai terreni con scarsa aderenza con i quali si si deve convivere nelle stagioni autunno/invernali.

Moterra, forse per accentuare le differenze con la versione LT, è dotata di un ammortizzatore meno performante in caso di sollecitazioni alle alte velocità, pertanto, chi volesse allargare il suo range di utilizzo in direzione all mountain/enduro, potrà investire proficuamente qualche centinaio di Euro per ottenere prestazioni superiori   nelle discese più toste.

Note molto positive per quanto riguarda la trasmissione ed i freni: quest’ultimi si distinguono per potenza, precisione ed affidabilità, mentre la trasmissione risulta perfettamente dimensionata in funzione della ruota posteriore da 29”, permettendo di mantenere cadenze ideali, sempre ben visionabili sulla schermata del Kiox.

Grazie anche alla batteria da 750 Wh la nostra Moterra Carbon 1 risulta essere la soluzione ideale per gli amanti delle lunghe distanze: in estate quando le ore di luce lo permettono, è sufficiente una sosta pranzo di 1÷2 ore con relativa ricarica, per coprire distanze e dislivelli notevoli che vanno ben oltre le più rosee aspettative.

Al termine di un intenso e probante test concludiamo con una frase che rappresenta, al meglio l’essenza della nostra Moterra: Probabilmente non è la eBike ideale per Biker che, in discesa, vanno sempre al massimo delle proprie capacità ma, basta chiudere leggermente il gas per garantire la piena soddisfazione anche ai driver più esperti.

 

VERSIONI DISPONIBILI

Moterra Neo  Carbon 1 (8.499€)

Moterra Neo Carbon 2 (7.499€) batteria da 750 Wh, si differenzia per componenti XT/SLX.

Moterra Neo 3 (5.999€) Batteria da 750 Wh, telaio in lega leggera e componenti XT/Deore.

Moterra Neo 4 (5.499€) telaio in lega leggera e componenti Sram SX, forcella Rock Shox Silver e motore Shimano.

Moterra Neo 5 (4.199€) motore Shimano e forcella da 140 mm di escursione.

Info: www.cannondale.com

VLD STORE

In genere risposte entro 30 minuti

Ciao, benvenuto nel VLD STORE Fai clic sul pulsante qui sotto per chattare con noï.